Si chiama Attivo! ed è un brevetto dell’Università di Bologna e di Bestack, il consorzio che riunisce le aziende italiane produttrici di imballaggi in cartone ondulato per alimenti.
Nebulizzando un estratto di oli essenziali derivati dalla frutta sulle pareti dell’imballaggio in cartone in cui le fragole sono sistemate, Attivo! può allungare di due giorni la shelf life delle fragole in modo completamente naturale. Gli oli essenziali svolgono una funzione antimicrobica che rallenta il processo di maturazione e, di conseguenza, di marcescenza di questi preziosi frutti primaverili. Il brevetto, tutto italiano, viene applicato alla varietà Sabrosa, la più coltivata nel nostro paese. Per trovare le fragole ad imballaggio Attivo! bisogna recarsi al banco Ortofrutta dei supermercati del Gruppo Dimar del Piemonte e della Liguria.

Categorie: NEWS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *