L’analisi del mese di Gennaio di OF si concentra sull’ortofrutta. In particolare sono stati presi in esami i dati rilevati in tre punti vendita presenti ad Asti: Coop, Mercatò e Pam.

Dati frutta

Tabella dati frutta

Tabella dati verdura

 

 

Coop

Per quanto riguarda il punto vendita della Coop, il numero di referenze presenti è di 91 per quanto riguarda la frutta e 104 per la verdura. Un dato importante è la presenza di prodotti Made in Italy, rispettivamente il 72,50% frutta e 90,40% verdura.

Da notare anche la presenza ingente di prodotti a marchio rispetto alle altre insegne, per un totale di 72 referenze sul totale del reparto.

 

 

 

 

 

 

 

 

Mercatò 

Nel caso del Mercatò Extra il totale del rilevamento è di 86 referenze per la frutta e 113 per la verdura. Anche per questa insegna si evidenzia la presenza del Made in Italy, rispettivamente 75,6% e 91,10% verdura. Importante anche la parte dedicata al BIO con un totale di 28 referenze sul totale. 

Per quanto riguarda i prodotti a marchio è l’insegna con meno prodotti.

Suddivisione ortofrutta Made in Italy e Bio

Pam

Il punto vendita del Pam si contraddistingue per la maggior varietà di prodotti disponibili, per un totale di 99 referenze per la frutta e 129 per la verdura. Ma rispetto alle insegne precedentemente analizzate si può notare una presenza percentuale del Made in Italy e del biologico inferiore. 

 

Causa Covid, il dato che colpisce maggiormente in quest’analisi è l’aumento di prodotti confezionati rispetto agli anni precedenti per motivi igienici.

Prodotti confezionati

 

Tutti i dati raccolti sono disponibili inviando una mail a comunicazione@osservatoriofreschissimi.eu o lasciando un commento. 


0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *